Pelletteria

  • Revolution
  • 27 October, 2020
  • HTML, CSS, Photoshop

Lavorazioni del cuoio in tutte le sue declinazioni

Tecniche di lavorazione pelle e cuoio

Le principali tecniche di lavorazione della pelle e il cuoio sono:

  • Pittura
  • Tintura
  • Intaglio
  • Incisioni/Stampaggi (Tooling)
  • Modellatura
  • Taglio/Incisione Laser
  • Perforazione
  • Pirografia
  • Ingrasso

Pittura

La pittura delle pelle consiste nell’applicazione di pigmenti o colori a base d’acqua, che sono assorbite dai pori della pelle ma non penetrano in profondità. Questa tecnica può essere applicata su pelli semilavorate (crust) o già rifinite.

Portachiavi

Tintura di base + lavorazione schizzata

Tintura

La tintura della pelle è una tecnica diversa dalla pittura, in quanto la seconda è una tecnica con la quale la vernice rimane solo sulla superficie della pelle, mentre con la tintura i coloranti vengono assorbiti all’interno della pelle. Solitamente, proprio perché i colori a base d’acqua o i pigmenti rimangono solo in maniera superficiale sulla pelle, questa tecnica non viene utilizzata in oggetti flessibili o che si piegano, poiché andrebbero a rompersi o logorarsi; in questo caso la superficie in pelle da verniciare è quindi consigliabile che sia fissata insieme a qualcosa di rigido. Mentre la tintura, solitamente effettuata con prodotti a base di alcool (aniline) penetra all’interno e permette di ottenere risultati molto più soddisfacenti e professionali.

Intaglio

Consiste nel comprimere la pelle inumidita, attraverso l’uso di attrezzi, in modo da dare effetti e motivi tridimensionali alla pelle. Gli attrezzi utili per realizzare l’intaglio sono: coltello girevole, venatore, smussatore, pera, modellatore, seminatrice e strumenti vari per scolpire e per lo sfondo.

Incisioni e Stampaggi (Tooling)

Per effettuare questa tecnica è necessario l’utilizzo di timbri, colpiti con un martello per far pressione sulla superficie, così da creare impronte sulla pelle e sul cuoio. Questa tecnica viene solitamente effettuata su pelle conciata al vegetale, inumidita con acqua per rendere la superficie lavorabile al meglio. A fine lavoro la pelle solitamente viene impermeabilizzata attraverso oli e grassi per far si che il disegno non si deformi.

Modellatura

Questa tecnica consiste nell’immergere la pelle in acqua, per renderla maggiormente flessibile, modellarla poi a mano, con attrezzi, forme e stampi e nel momento in cui asciuga, essa si irrigidisce e inizia a mantenere la forma data. Le incisioni e gli intagli possono essere eseguiti sia prima che dopo la modellatura.

Taglio/Incisione Laser

Consiste nel taglio della pelle con laser che può incidere fino alla profondità desiderata. Questa categoria include anche il taglio dei pannelli di assemblaggio di borse, cinture e accessori.

Perforazione

Questa tecnica consiste nell’assemblaggio di diversi strati di pelle attraverso dei fori regolari che hanno anche una funzione decorativa.

Pirografia

Viene decorata e incisa la pelle attraverso un ago caldo che imprime dei tratti più scuri fino ad ottenere l’immagine finale.

Ingrasso

Consiste nel cospargere la superficie della pelle con particolari oli, cere e ingrassi al fine di prepararla a lavorazioni successive o semplicemente per proteggerla, idratarla e renderla più malleabile e parzialmente impermeabile.